FORTETO, RONDINI (LN): SINISTRA ANTI-FAMIGLIA HA DATO SPONDA CULTURALE A SCANDALI

rondini (1)ROMA, 9 LUG - “Gli scandali del Forteto sono il frutto marcio della degenerazione di certa cultura di sinistra. L’ideologia del partito anti-famiglia ha infatti consentito e giustificato il proliferare di strampalate teorie parapsicologiche che si illudevano di poter smantellare la famiglia tradizionale - ritenuta dalla sinistra baluardo della società borghese - per sostituirla con una fantomatica famiglia funzionale. La storia e le cronache dicono che la follia di chi ha tentato di cancellare o sostituire l’affetto di padri e madri ha creato le peggiori oscenità. E oggi la sinistra sta inciampando negli stessi errori”. Lo ha detto in aula il deputato leghista Marco Rondini, parlando della mozione unificata per ottenere dal governo “l’accertamento delle responsabilità istituzionali  e politiche” relative alla vicenda della casa accoglienza degli scandali.

“Al di là delle condanne inflitte dal tribunale di Firenze, ci sono anche responsabilità politico-culturali dietro alla vicenda del Forteto, imputabili a una sinistra che ha storicamente colpito la famiglia per motivi ideologici, e oggi continua a farlo. La storia non ha insegnato niente al partito dell’anti-famiglia”. Rondini in aula ha anche ricordato che la Lega Nord ha presentato una proposta di legge per “ridurre al minimo i tempi di permanenza dei minori nelle case di accoglienza” e per “sciogliere tutti i nodi burocratici che oggi impediscono ai minori il diritto di avere una famiglia”.

 
Dicembre 2020
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31